Ferma la ruota e fatti una passeggiata!

Quante delle tue giornate assomigliano a quelle di un criceto che corre nella sua ruota senza fermarsi mai?

E così a sera ti ritrovi sicuramente stanco per aver lavorato tantissimo, ma anche con la sensazione di essere andatə indietro piuttosto che avanti… ti sei mai chiestə perchè?

Arrivi anche tu a fine giornata più stancə e senza aver fatto passi avanti?

Spoiler: non è perchè non hai lavorato abbastanza e no, non devi trovare il modo di lavorare di più!

Piuttosto, forse la ragione è che senti di non aver realizzato obiettivi per te significativi e di non aver gestito il tuo tempo in modo coerente con le tue priorità e ciò che veramente conta per te: in organizzatese, hai lavorato più sull’urgente che sull’importante. E no, ciò che è urgente non è anche importante, anzi: spesso è il contrario.

Ti vedo, che scuoti la testa e dici: “Eh, la fai facile tu: ma se non lo faccio io, chi lo fa? E se non lo faccio oggi (che già dovevo farlo ieri), come faccio?”

Certo, Diagon Alley è lontana e il buon Olivander non ha abbastanza bacchette magiche per tutti, e infatti temo che per oggi tu debba ancora correre dietro alle urgenze che ti sono già piovute addosso e a quelle che ancora arriveranno… ma domani? E la prossima settimana?

Con un po’ di impegno e una buona dose di selezione e pianificazione puoi davvero cambiare i tuoi ritmi e le tue giornate, e, finalmente, respirare meglio!

Selezionare e Organizzare per Respirare!

Lunedì 7 e 14 marzo alle 18 sarò su Zoom per regalarti 3 strumenti utili (+1) per la tua organizzazione. Ci sarai? Ho preparato una sorpresa per te!

Allora, che aspetti?

Dai che ce la facciAmo!

Raffaella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *